TriestePrima, 31/1/17

Infortunio nel cantiere navale il 31 gennaio, le forze dell’ordine al lavoro per stabilire le dinamiche

Un grave incidente sul lavoro, lesioni molto serie per un ragazzo di 23 anni, originario di Trieste, in nel cantiere Alto Adriatico di Monfalcone.

Il tragico fatto è avvenuto la mattina del 31 gennaio durante lo spostamento di due muletti, uno che trasportava l’altro: il giovane operaio è stato colpito da quello in fase di trasporto e ora si trova in condizioni gravissime ed è stato trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale di Udine.

La prognosi è riservata, ma sembra che le ferite abbiano interessato anche la spina dorsale e ora il giovane rischia la paralisi. La dinamica dell’incidente è al vaglio delle forze dell’ordine, che hanno messo l’area sotto sequestro.